Al Primo Piano di Chiari

Barbara

Per iniziare bene il tour de force culinario natalizio domenica scorsa sono stata al Primo Piano di Chiari. A dire il vero questo locale era stato più volte proposto dall’amico Flavio ma, essendo sempre strapieno, ogni volta abbiamo optato per una pizza.

Questo giro siamo stati in attesa del nostro posto a sedere una ventina di minuti…ma ne è valsa la pena, abbiamo conquistato l’agognato tavolo. Come mai tanto successo? Il bar non è grandissimo ma è molto ben arredato e le luci creano una piacevole atmosfera. A parte la location, il pienone è dovuto di certo al fantastico e ricchissimo buffet per l’aperitivo, che in definitiva diventa una vera e propria cena.

Siamo entrati accolti da una musica molto coinvolgente ma anche esageratamente alta, in ogni caso sia io che Marco non avevamo mangiato a pranzo e il fatto di non doverci impegnare in conversazioni ha facilitato l’approccio selvaggio alle cibarie. Come da copione abbiamo accompagnato il tutto da un abbondante spritz Campari.

Il buffet si è rivelato perfettamente in linea con le aspettative, c’era di tutto: affettati, pesce, pizzette, verdure, primi piatti, formaggi. Ma ciò che lo differenzia dagli altri aperitivi lunghi è anche la presenza di macedonia, ananas, frutta secca e qualche biscottino…una degna chiusura dell’ “apericena”.

Image and video hosting by TinyPic Ci piace:

  • Il buffet pantagruelico
  • La location raffinata
Image and video hosting by TinyPic Non ci piace:

 

  • La musica altissima che limita le relazioni sociali
  • Troppa attesa per un tavolo (ci siamo seduti alle nove)

Primo Piano
Dove: Via Avis 22/24 (zona Ospedale/Villa Mazzotti) al 1°piano de “La Bottega del Gelato” (Gelateria Azzurra)
Quando: Dal giovedì alla domenica apericena dalle 17.30- Tutti i giorni dalle 12 happy lunch
Info: www.primopiano-chiari.com

/ 156 Articles

Barbara

Sono cremonese ma adottata da un piccolo paese a sud di Brescia: Capriano del Colle. Il mio lavoro è incentrato interamente sulla comunicazione. Vivo di parole, mi nutro di pensieri. Dedico questo blog alla mia fan più sfegatata, l’antesignana del coordinato scarpa/borsa, la teorica del rossetto rosso in ogni occasione, perché so che anche da lassù fa il tifo per me… Nonna Lina, grazie per avermi reso la donna che sono...

Leave a Comment

Your email address will never be published or shared and required fields are marked with an asterisk (*).

Connect with Facebook