Serata Pagodino al Ca’ Nöa

Barbara

Premesso che uscire di casa tardi non mi è mai piaciuto, lo sapete.
Ma ieri sera ho fatto un’eccezione, l’orologio della macchina alla nostra partenza da Capriano segnava le 00:10.

Tutti i bresciani conoscono benissimo il Pagodino, locale sul promontorio del Castello di Brescia, purtroppo per problemi burocratici è stato chiuso lo scorso anno. Per non perdere l’affezionata clientela i proprietari hanno deciso di trasferirsi nella discoteca del Ristorante/Hotel Ca’ Nöa, ieri c’era la serata di apertura.

Mi ha raccontato Marco che il gruppo – fra lavoranti e gestori- è molto affiatato, una squadra di amici veri. Ne ho la riprova al nostro arrivo, volano strette di mano, saluti, presentazioni (della sottoscritta), abbracci, parole… stile “Carramba che sorpresa”.

Questo feeling, unito ad altri fattori come la buona musica e il target di presenze molto variegato, ha decretato nel tempo il successo di questa formula. Ora l’incognita è valutare se questi elementi saranno vincenti anche nella nuova location. Battere quella precedente sarà molto difficile. Anche se sono convinta che se l’atmosfera che si crea è quella giusta in fondo il luogo non è importante (dai non ditemi che il Coloniale è in una location da sogno??!!).

Comunque, ecco la mia impressione: sembra di arrivare ad una festa privata, ma gigante, con tantissima gente.. tutti si conoscono, si divertono e sono in sintonia. Dopo un black mojito (offerto gentilmente da uno dei proprietari, grazie Roberto!!), anche io entro nel mood giusto. La musica dal vivo è coinvolgente, alterno qualche balletto a dei giri di lingua al mio fidanzato (NB: licenza poetica, ora non flagellatemi però).

Arriva l’una e mezza e io mi aspetto che la musica dal vivo ceda il posto alla discoteca vera e propria. Attesa vana. Alle due decidiamo di andarcene, mentre siamo al guardaroba per i cappotti parte il dj… troppo tardi.

Nel complesso mi sono davvero divertita, nonostante non ami i gruppi dal vivo (o almeno, li tollero per non più di un’oretta).

Image and video hosting by TinyPic Ci piace:

  • La gente, di tutte le età, di tutte le categorie, per tutti i gusti
  • la ragazza addetta ai chupiti, simpatica e brava
  • L’atmosfera giusta, tanta gente che si diverte
Image and video hosting by TinyPic Non ci piace:

  • L’antibagno in comune fra uomini e donne. Noi abbiamo bisogno di intimità quando ci sistemiamo davanti allo specchio
  • Il locale un po’ vecchiotto, andrebbe rimodernato
  • Musica assurdamente alta

 

Outfit Barbara: Abito e cintura Zara, occhiali Dior, borsa vintage.

Il Pagodino al Ca’ Nöa
Dove: via Branze 61 Brescia
Quando: ogni venerdì e sabato, cena dalle 19, discoteca dalle 23

/ 156 Articles

Barbara

Sono cremonese ma adottata da un piccolo paese a sud di Brescia: Capriano del Colle. Il mio lavoro è incentrato interamente sulla comunicazione. Vivo di parole, mi nutro di pensieri. Dedico questo blog alla mia fan più sfegatata, l’antesignana del coordinato scarpa/borsa, la teorica del rossetto rosso in ogni occasione, perché so che anche da lassù fa il tifo per me… Nonna Lina, grazie per avermi reso la donna che sono...

Leave a Comment

Your email address will never be published or shared and required fields are marked with an asterisk (*).

Connect with Facebook