Sull’altalena del Manifesto Futurista

admin

Di Bustling Michele

18:40! Sento Gio per uscire: “Forse facciamo aperitivo a Brescia con Nicola e Fabio. Ti richiamo”
…5 minuti dopo…
Gio mi richiama:”alle 19:30 da me! Andiamo a Brescia” …Bene, penso io, corro a prepararmi!
Partiti con un po’ di ritardo, ma alle 20:30 circa siamo parcheggiati e puntiamo alla “zona ape” di Brescia: piazzale Arnaldo.

La nostra prima tappa sarebbe Viselli, famoso per il suo misterioso Champagnone. Sapevamo che era chiuso da un po’ per problemi di salute del gestore e purtroppo lo era anche ieri.
Non è un problema trovare una seconda “prima tappa”. Mi lascio guidare dai miei amici, in particolare da Nicola (Giorgio ha deciso che oggi decide lui e ci fa da guida).
Quindi finiamo a bere in questo bar che loro chiamano “fruttini”, credo per il fatto che sul bancone campeggiano diverse ciotolone di alcoolici con pezzi di frutta dentro, in particolare frutti rossi (una sorta di sangria monofrutto). Naturalmente non manca il buffet, non troppo vario e fantasioso a dir la verità: crostini farciti in vario modo, una specie di pizzette fatte di pasta sfoglia, e i classici olive, cetriolini e patatine.

Comunque ne approfittiamo, ma per il secondo giro, Gio si ricorda che la nostra amica Irene ci aveva parlato di questo posto dal nome altisonante Manifesto Futurista (nel registrarci poi su Facebook, mi sono accorto che il nome completo è Manifesto futurista nel movimento delle cose).
“Andiamoci!”. In pochi secondi sua maestà Google col principino Google Maps (e Nicola) ci guidano alle porte di questo locale a pochissimi minuti a piedi da piazzale Arnaldo .
Subito all’ingresso ci accorgiamo che è un locale non convenzionale nell’arredamento; ci si presenta subito un armadio segato in due appeso alla parete riadattato a fungere da appendiabiti (quando si dice cambio vita ma senza stravolgerla).

Ma che ci fa un armadio diviso in due appeso al muro? Ah è un appendiabiti!

Ma la sospresa più grande la troviamo appena girato a destra dove cè la zona con i tavolini. Ecco che al posto delle sedie troviamo delle altalene appese al soffitto, il tutto immerso in una sala con le pareti rosa shocking a pois neri e un soffitto blu elettrico(Bustling Barbara perdonami ma non ho il tuo dizionario dei colori quindi potrei aver sbagliato il nome dei colori, ahahah).

Ci sediamo, ordiniamo e, come dei bambini, cominciamo a fare gli scemotti dondolandoci, spingedoci, facendo foto stupide.
Anche qui pare ci fosse il buffet, ma essendo le 22 passate è rimasto ben poco.

Vi ho fatto anche un video perchè ho avuto come l’impressione che le foto non rendessero l’idea
(scusate per la qualità ma lo smartphone in quelle condizioni di luce non da il massimo)

Le sorprese non finiscono. Mi accorgo infatti che diverse persone imboccano un anfratto chiuso da tende nere, allora incuriosito mi ci infilo anche io e mi ritrovo su una scalinata a chiocciola buia.

Le scale dell’inferno…

La percorro fino in fondo e mi vedo apparire un’altra saletta, abbastanza buia, ma “illuminata” da vernici fluo sulle pareti.
Mi è tornato in mente lo storico pub Follia (i locali dove adesso c’è il Kandoo) con i suoi maiali fluorescenti! Chi di voi se lo ricorda?
In questa saletta c’erano altri tavolini e sedie, un angolo con tavolini e altalene e anche un deejay.
Beh che dire, sicuramente un posto particolare, diverso dai classici pub irlandesi, e dai piu recenti arredi minimal e moderni.
La serata è poi proseguita con una piadina, ma della piadineria piu ricca di scelta non solo della farcitura, ma addirittura della pasta della piadina, vi parlerò magari in in futurismo (ops!) futuro, in un articolo dedicato!

fluo everywhere!
Il deejay
il bancone
Image and video hosting by TinyPic Ci piace: 

  • Le altalene per sedersi
  • Gli arredi e i colori insoliti
  • La saletta sotterranea Fluo
Image and video hosting by TinyPic Non ci piace: 

  • è un “non ci piace” un po’ forzato ma non abbiamo potuto provare il buffet, però essendo arrivati un po’ tardi è colpa nostra
 
 

Manifesto futurista (nel movimento delle cose)
Dove: p.zza Tebaldo Brusato 24, 25121 Brescia
Quando: aperto da martedi a domenica dalle 19:00 alle 2:00
Info: 3332310392—–3409413083
Facebook: https://www.facebook.com/pages/Manifesto-futurista-nelmovimentodellecose/

/ 2 Articles

admin

Leave a Comment

Your email address will never be published or shared and required fields are marked with an asterisk (*).

Connect with Facebook