Attesa infinita a ’50 Ristoburger

Barbara

burgerReduce da una giornata di ritiro yoga arrivo a casa tutta sfasata, molto rilassata ma anche molto rincoglionita. Il mio corpo mi suggerisce “stai a casa”, ma la mia mente grida “esci e svagati”. Opto per la seconda ipotesi.

risto

La scelta del posto spetta a Marco: con molto entusiasmo decide per il nuovo Ristoburger a Rezzato: quintalate di carne sotto forma di hamburger e tagliate varie. Di certo non è adatto alla sottoscritta, vegetariana convinta, ma per amor di cronaca accetto la proposta.

Non abbiamo prenotato ma per due un posticino si trova sempre. L’impressione è buona, sembra un tipico locale americano, in stile anni ’50. Leggiamo attentamente il menù e scopro che non c’è solo carne, ma anche insalatone e soprattutto l’hamburger vegetariano… non me lo lascio scappare.
nn

Marco invece si butta su un hamburger classico, con patatine e tutto il necessario.
Avvertiamo la cameriera che ci ha accompagnato al tavolo che siamo pronti per ordinare. “Vi mando subito la ragazza”, ci informa.

Forse il concetto di “subito” è un po’ differente dal nostro, non viene nessuno per diversi minuti (15, 20!!??). Ma la scocciatura è che in lontananza vediamo un gruppetto di cameriere che vigila la sala ma non si muove. Vedono che siamo in attesa, ma non se ne preoccupano, come se pensassero “vabbè non è mica il mio tavolo, ci penserà qualcun’altro”.

At last.. arriva la tipa ed ordiniamo. Ci portano anche un prosecchino di benvenuto. Per i nostri hamburger l’attesa non è lunghissima. I piatti si presentano bene, Marco è molto soddisfatto, io così/così, non è proprio il massimo la versione vegetariana, ma le patatine sono davvero buone.

foto

Io finisco in un battibaleno il mio bicchiere di vino bianco e quindi chiedo un po’ d’acqua.Non l’avessi mai fatto, la scenetta si ripete, nessuno che si muove con un minimo di agilità.

Apprezzo comunque il gesto finale di offrirci l’amaro. Ma ciò non basta ad ottenere il mio perdono. L’unica scusante è il fatto che sono aperti da pochi giorni, confido che possano migliorare.

Dai, su forza.. dai dai che ce la potete fare!!

io

’50 Ristoburger
Dove: Via Giuseppe Mazzini, Rezzato
Info: info@ristoburger.com

/ 156 Articles

Barbara

Sono cremonese ma adottata da un piccolo paese a sud di Brescia: Capriano del Colle. Il mio lavoro è incentrato interamente sulla comunicazione. Vivo di parole, mi nutro di pensieri. Dedico questo blog alla mia fan più sfegatata, l’antesignana del coordinato scarpa/borsa, la teorica del rossetto rosso in ogni occasione, perché so che anche da lassù fa il tifo per me… Nonna Lina, grazie per avermi reso la donna che sono...

2 Comments

  1. Angelo - Desenzano del Garda (Bs)

    Ci sono stato qualche giorno anch’io dopo l’inaugurazione. E’ vero ciò che scrive Barbara… L’impressione del locale è comunque ottima e le ragazze nel prendere l’ordinazione si sono scusate ed offerto a me ed i miei amici patatine e stuzzichini vari dicendo che la cucina era un po’ “ingolfata” essendo aperti solo da qualche giorno.
    Quella sera c’era del personale di Perugia (gestiscono un locale della stessa catena da molto tempo) che affiancava ed istruiva i colleghi bresciani.
    Il potenziale è buono, l’ambiente bello (me lo ricordo quando prima era TERZO CERCHIO)… Il menu’ anche ed anche i prezzi onesti…
    Ce la faranno alla grande! Io ci tornerò…..

    Reply

    • Barbara

      Grazie della testimonianza Angelo.. Anch’io tornerò, una seconda possibilità non si nega a nessuno!!

      Reply

Leave a Comment

Your email address will never be published or shared and required fields are marked with an asterisk (*).

Connect with Facebook