Molly Bracken, piacevole scoperta parigina

Barbara

Tagged: , ,

Adoroooo… Molly Bracken.

Ora vi spiego: nella mia trasferta parigina da Lafayette sono stata attratta da un corner fantastico, con capi assolutamente in linea con il mio stile, molto femminili e leziosi. Sono impazzita quando ho visto che sull’attuale collezione c’erano degli sconti anche del 40%. Dopo un’attenta riflessione ho optato per l’acquisto di un gilet in eco-pelliccia, con qualche pizzo sparso, una delizia.

giklet
Il mio acquisto

 Orbene (ma quanto amo usare questi termini desueti!??), passeggiando per Cremona scopro che nella vetrina di Cose in Corso Campi fa bella mostra di se una delle “felpotte” di Molly Bracken che avevo addocchiato a Parigi… Mi sono autoelogiata per un buon 10 minuti. Sono troppo avanti (e con me anche Cose, anche se non siete di Cremona fateci un giretto).

Da Cose a Cremona
Da Cose a Cremona

La moda Molly Bracken nasce nel 2008 dalla mente vivacissima di Cathrine Sidonio. Catherine inizia a lavorare per i teatri di Londra e presso la BBC gestendo personaggi come Catherine Zeta Jones, finché non torna nella sua amata Francia e dà vita a questa straordinaria linea che percorrerà il mondo in lungo e largo…

 molly1

Il suo stile retrò, fatto di pizzi e merletti declinati al futuro, è stato ispirato da una vecchia fotografia ingiallita di una certa Molly, irlandese vissuta negli anni ’20. Molly e il suo allure sono diventati la fonte di ispirazione per ls stilista, oggi vendutissima nel mondo (ma io l’ho scoperta solo ora, mannaggia).

Molly...
Molly…

La cosa importante, soprattutto al giorno d’oggi, è che i capi sono accessibilissimi nel prezzo, non ho visto nulla sopra i 100 euro. I punti vendita in Italia non sono molti (a Brescia non ne ho trovati), se volete acquistarli vi consiglio i siti specializzati come Zoolando, Stylight, Yoox, Monshowroom.. etc.

 

La famosa "felpotta"
La famosa “felpotta”

 

/ 156 Articles

Barbara

Sono cremonese ma adottata da un piccolo paese a sud di Brescia: Capriano del Colle. Il mio lavoro è incentrato interamente sulla comunicazione. Vivo di parole, mi nutro di pensieri. Dedico questo blog alla mia fan più sfegatata, l’antesignana del coordinato scarpa/borsa, la teorica del rossetto rosso in ogni occasione, perché so che anche da lassù fa il tifo per me… Nonna Lina, grazie per avermi reso la donna che sono...

Leave a Comment

Your email address will never be published or shared and required fields are marked with an asterisk (*).

Connect with Facebook