Stavolta cucina vegetariana

Barbara

Tagged: ,

Evvai di corsi a manetta… Sulla scia del corso di cucina vegana, fatto con Vale, ho partecipato a Dello ad una serata dedicata alla cucina vegetariana.

1624466_10151824564281330_943743209_n

L’organizzatrice è Genny, sorridente e dolce proprietaria del negozio Ortis Natura, specializzato in intolleranze alimentari.

L’appuntamento era per le 19.45, ho cercato di arrivare un quarto d’ora prima per parlare un secondo con Valentina. Il tentativo si è rivelato nullo, ma in questo modo sono riuscita, per una volta, ad arrivare in orario.

Mancavano altri partecipanti all’appello (si sono fatti attendere una buona mezz’ora), ne ho approfittato per chiedere a Genny due o tre cose sulla sua attività. “I miei hanno un’azienda agricola, ma i tempi non sono dei migliori, così mi sono detta, visto che c’è già una società aperta, perchè non mi invento un lavoro nuovo?”. Non sempre tra il dire ed il fare c’è di mezzo il mare, e nel giro di poco tempo l’idea è arrivata ed è stata realizzata: un negozio di prodotti naturali, adatti a persone con i più svariati problemi alimentari.

Io non tengo tutto, di negozi biologici ce ne sono tanti, io vendo i prodotti più introvabili, i meno noti“. E Brava Genny.

Oltre a questo propone ai suoi clienti svariati corsi, come quello di piatti vegetariani al Castello di Dello. La location era bellissima, con tanto di soffitti affrescati.

castello delllo

Oltre a Valentina c’era anche una nutrizionista, Agnese Soncini, che durante la serata ha spiegato i valori nutrizionali e le proprietà degli alimenti utlilizzati. Non sto a dirvi la bravura e la professionalità di Vale, già ne ho scritto in precedenza. Mi è dispiaciuto solo un pochino che, vedendomi dopo l’articolo pubblicato su di lei, non ne abbia fatto minimamente cenno (neanche un semplicissimo “mi piace”)… vabbè, 24 anni sono pochi, deve maturare la ragazza, si farà..

valentina

Le preparazioni proposte erano molto semplici ma gustose, facili da preparare anche per chi è alle prime armi: spiedini con ortaggi, pane e sesamo, fusilli al seitan e funghi, hamburger vegetale con i ceci, sarla di yogurt e thain, musse di mandarino con cioccolato.

hamburger ceci

Io mi sono divertita molto, grazie anche a dei “vicini di banco” piuttosto pazzerelli, ho imparato un nuovo ingrediente, il tahin, ed ho conosciuto un posto dalle infinite potenzialità, il Castello di Dello. Bilancio positivo!!

dispense

/ 156 Articles

Barbara

Sono cremonese ma adottata da un piccolo paese a sud di Brescia: Capriano del Colle. Il mio lavoro è incentrato interamente sulla comunicazione. Vivo di parole, mi nutro di pensieri. Dedico questo blog alla mia fan più sfegatata, l’antesignana del coordinato scarpa/borsa, la teorica del rossetto rosso in ogni occasione, perché so che anche da lassù fa il tifo per me… Nonna Lina, grazie per avermi reso la donna che sono...

One Comment

  1. Anonimo

    Grazie a te per il bell’articolo!!!!Alla prossima..ci conto!!Un grossissimo abbaccio. Genny

    Reply

Leave a Comment

Your email address will never be published or shared and required fields are marked with an asterisk (*).

Connect with Facebook